Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni clicca su Privacy Policy nel menu che trovi in fondo alla pagina a destra. (Cookie e Privacy Policy)

 

 

Tecnologiche, sociali, relazionali e professionali

 

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Compilare una bibliografia completa sull'analisi delle reti sociali o SNA ( Social Network Analysis) sta cominciando a diventare complicato. Il numero di libri pubblicati stanno infatti aumentando a dismisura, a testimonianza di un interesse crescente e di un fenomeno che catturerà sempre più attenzione non solo da parte di studiosi e ricercatori ma anche di manager d'azienda e professionisti in vari campi e discipline.

I libri sulla SNA (Social Network Analysis ) possono essere raggruppati in base ad alcuni argomenti quali:

  • Reti sociali e personali all'interno delle organizzazioni
  • Comunità di pratica
  • Reti, business e KM ( Knowledge Management)
  • La scienza delle reti
  • Libri di testo SNA ad uso di Università e centri di ricerca
  • Articoli e paper pubblicati su riviste specializzate
  • Websites and blogs

Quella che segue è una proposta di bibliografia per persone interessate ad avvicinarsi allo studio delle reti sociali e all'applicazione di nuove metafore, concetti e strumenti allo studio delle reti sociali nelle organizzazioni e nella sociatà. Non è una bibliografia completa e si rivolge ai collaboratori della comunità Complexlab e ai visitatori occasionali per essere migliorata e arricchita attraverso suggerimenti e segnalazioni (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Se poi avete intenzione di leggere solo un libro vi suggerisco The Tipping Point di Malcolm Gladwell.

  1. L'analisi delle reti sociali. Risorse e meccanismi
    Salvini Andrea ; Plus
    € 18,00
  2. Reti sociali e innovazione. I sistemi locali dell'informatica
    Firenze University Press
    € 25,00 
  3. Architettura delle reti sociali. Teorie, luoghi, metodi
    Mastropasqua Isabella ; Carocci
    € 16,20
  4. Management scolastico integrato. Network organizzativi e reti sociali 1-3 giorni
    Lagrasta Giuseppe ; Anicia
    € 18,00
  5. Trovare lavoro. Collocamento e reti sociali
    Rosenberg & Sellier
    € 32,60
  6. L'analisi delle reti sociali
    Scott John ; Carocci
    € 30,70
  7. Analisi delle reti sociali. La network analysis nel servizio sociale
    Seed Philip ; Centro Studi Erickson
    € 18,00
  8. The Hidden Power of Social Networks, di Rob Cross e Andrew Parker, Harvard Business School Press, 2004.  Un libro denso e molto utile per informazioni e suggerimenti. Gli autori presentano anche una metodologia per rendere visibili le reti sociali nascoste e non formali presenti all'interno di una organizzazione. Il libro contiene anche utili suggerimenti su come applicare strumenti di SNA all'interno di una organizzazione, numerosi grafi ed esempi.
  9. The Social Life of Information, di John Seeley Brown e Paul Duguid, Harvard Business School Press, 2000.
  10. The Quantum Theory of Trust, di Karen Stephenson, Prentice Hall, 2005.  Una introduzione all'analisi delle reti sociali con l'obiettivo di individuare personalità e flussi relazionali all'interno di una organizzazione, e una dimostrazione dell'importanza della fiducia come moneta corrente che fa funzionare qualsiasi organizzazione o rete sociale che funzioni.
  11. In Good Company, How Social Capital Makes Organizations Work, di Don Cohen e Laurence Prusak, 2001.
  12. Achieving Success through Social Capital, Tapping the Hidden Resources in Your Personal and Business Networks, di Wayne Baker, Jossey Bass Publishers, 2000.
  13. Cultivating Communities of Practice, di Etienne Wenger, William Snyder,W. & Richard McDermott, R., Harvard Business School Press, 2002.   Una utile guida su come realizzare comunità di pratica e gestire il capitale intellettuale e intangibile di una organizzazione.  
  14. Leveraging Communities of Practice for Strategic Advantage, di Hubert Saint-Onge e Deborah Wallace, Butterworth Heinemann, 2003.
  15. Communities of Practice: Lessons from Leading Collaborative Enterprises di Simon Lelic, Ark Group, 2004.
  16. Living Networks, di Ross Dawson, Financial Times/ Prentice Hall, 2003. Fornisce uno strumento di lettura lucido e visionario per comprendere i comportamenti di una organizzazione e di un individuo nella economia digitale e della conoscenza. Un libro con molti consigli pratici.
  17. The Future of Knowledge: Increasing Prosperity through Value Networks di Verna Allee, Butterworth Heinemann, 2002.  Il libro offre un punto di vista provocatorio sul Knowledge Management  mescolando insieme concetti e teorie provenienti da discipline scientifiche diverse. Interessante!
  18. The Wealth of Knowledge: Intellectual Capital and the Twenty-first Century Organization, di Thomas A. Stewart, Currency Doubleday 2001.
  19. The Information Ecology, di Thomas A. Davenport e Laurence Prusak, Oxford University Press, 1997. Un libro per IT manager interessati ad un salto di paradigma nell'organizzazione del loro ambienti IT.
  20. Lost Knowledge: Confronting the Threat of an Aging Workforce, di David W. DeLong, Oxford University Press 2004.
  21. The Trusted Leader, di Robert Galford, Free Press 2002.
  22. The Wisdom of Crowds: Why the Many are Smarter than the Few and How Collective Wisdom Shapes Business, Economies, Societies and Nations, di James Surowiecki, Little Brown 2004.
  23. Knowledge and Social Capital: Foundation and Applications, di Eric L. Lesser (Editor), Butterworth Heinemann, 2000.
  24. Networks in the Knowledge Economy, di Rob Cross, Andrew Parker, Lisa Sasson (Editors), Oxford University Press, 2003
  25. Six Degrees, The Science of the Connected Age, di Duncan J. Watts, W.W. Norton, 2003.
  26. Nexus, Small Worlds and the Groundbreaking Science of Networks, di Mark Buchanan, Norton, 2002. Il libro presenta i principi fondamentali dell'ambito di ricerca emergente denominato dei Piccoli Mondi.
  27. Linked, The New Science of Networks, di Albert-László Barabási, Perseus Publishing 2002. 
  28. Social Network Analysis: A Handbook, di John Scott, Sage Publications 2nd Edition 2000. Una inroduzione comprensibile ai più sulla teoria e le pratiche applicative della social network analysis.
  29. Social Network Analysis: Methods and Applications, di Stanley Wasserman e Kathleen Faust, Cambridge University Press, 1994.  Un libro che prende in esame e discute i vari metodi disponibili all'epoca per l'analisi delle reti sociali ( SNA - Social Network Analysis)
  30. Structural Holes: The Social Structure of Competition. di Ron Burt, Harvard University Press, 1995.
  31. Managing the Flow of Technology: Technology Transfer and the Dissemination of Information of Technological Information with the R&D Organization, di Tom Allen, MIT Press 1997.
  32. Small Worlds: The Dynamics of Networks between Order and Randomness. di Watts D. J. ; (Princeton Univ. Press, Princeton, 1999 b).
  33. Barabasi, A. and Albert, R. Emergence of scaling in random networks. Science 286, 509-512 (1999).
  34. Barabasi, Albert-Laszlo, Reka Albert and Hawoong Jeong. Mean-Field Theory for Scale-Free Random Networks, Physica A 272 173-187 (1999). (See http://www.nd.edu/~networks/papers.htm for electronic copies.)
  35. Newman, M. E. J. The structure of scientific collaboration networks. Proceedings of the National Academy of Science (submitted). Available online at http://xxx.lanl.gov/abs/cond-mat/0007214 (2000).

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In oltre quaranta anni, la teoria delle reti ha insegnato l’importanza delle relazioni tra i nodi di una rete. Un ambito di ricerca interessante, per risvolti teorici e pratici, che ha favorito la formazione di opinione pubblica all’interno di reti sociali e ha evidenziato l’importanza delle connessioni esistenti tra i nodi nel determinare il diffondersi di nuove idee, punti di vista e scelte di voto/preferenza ma anche l’esistenza di alcune regole di fondo, assimilabili per analogia a quelle che governano i sistemi reticolari fisici. Rari sono ad oggi gli studi fatti per investigare l’impatto delle relazioni, che caratterizzano reti sociali, e comunità online, nella scelta e nell’acquisto di nuovi prodotti. Riuscire ad incorporare in attività di marketing intelligence e segmentazione di mercato informazioni derivate dalle reti sociali permetterebbe di focalizzare attenzione e investimenti su gruppi omogenei di consumatori.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nei social network, un ruolo chiave è giocato dalle persone che partecipano e che ne determinano struttura e sostanza con l’inserimento di nuovi contenuti e l’attivazione di legami tra nodi della rete, ma soprattutto attraverso comportamenti, relazioni e voglia di partecipare nel tempo che non potevano essere supportati e alimentati dal software per l’impresa precedente (Lotus Notes prima versione o prime Intranet). In queste reti ad essere tra loro legati non sono soltanto i contenuti ma le persone che acquistano un ruolo da protagoniste che travalica il loro ruolo professionale in azienda. Il modo e i meccanismi con cui questo scambio avviene sono irrilevanti, conta la percezione di essere all’interno di un organismo vivente in continua trasformazione che richiede attenzione e partecipazione e concede in cambio visibilità, apprendimento continuo e condivisione di conoscenza.....

I miei e-book

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto

Per contattarmi

Email

Linkedin

Facebook

 

Informazioni

Informazioni

Privacy policy

Coockie Policy

Copyrights

Ringraziamenti

 

 

SoloTablet

Nato come progetto editoriale nel 2010, SoloTablet è diventato un punto di riferimento online importante per quanti sono interessati alle nuove tecnologie ed a un loro utilizzo critico e consapevole. SoloTablet contribuisce da sempre alla conoscenza delle nuove tecnologie e all'innovazione con narrazioni, riflessioni e approfondimenti su soluzioni, ambiti di applicazione, stili di vita, euristiche, buone pratiche, referenze e casi di studio.


Retidivalore è un progetto di Carlo Mazzucchelli - Creato nel 2009 è oggi utilizzato prevalentemente come semplice contenitore di informazioni online.

Copyright Retidivalore 2009-2017 - All Rights Reserved.

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper