Messaggio
Notizie Complesse dalla rete
PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1453
ScarsoOttimo 
Scritto da Carlo Mazzucchelli   
Martedì 28 Aprile 2015 08:43

Genitori tecnovigili per ragazzi tecnorapidi, il mio ultimo e-book sui temi della tecnologia

Un titolo con due nuovi neologismi da me creati per raccontare alcuni degli effetti collaterali dell'uso della tecnologia da parte dei ragazzi nativi digitali. Un e-book pensato per fornire alcuni spunti di riflessione e alcuni suggerimenti nella forma di prontuario per affrontare problemi come la dipendenza tecnologica, da internet e da videogame, il cyberbullismo o bullismo digitale, il sexting e la pedo-pornografia, l'eccessiva esposiaione agli schermi, le frodi e il consumismo digitale, il furto di identità, il suicidio da social networking, lo stalking digitale e la solitudine.

I testi sul tema sono numerosi, specialmente in lingua inglese e, in italiano su siti e portali specialistici gestiti da pediatri e psicologi interessati alla tecnologia e ai suoi effetti collaterali sui ragazzi.

Non essendo nè un pediatra nè uno psicologo mi sono limitato a dare un contributo sull'argomento pensando a genitori che Tecnovigili non lo sono ancora ma lo vorrebbero diventare.

Ho creato con questo obiettivo un prontuario di sopravvivenza attiva per  genitori tecnovigili alle prese con ragazzi tecnorapidi perché nativi digitali. Uno strumento di conoscenza per comprendere le nuove generazioni, mutate tecnologicamente e in difficoltà a confrontarsi con gli schemi mentali, i comportamenti, le abitutini e i modi di pensare degli immigrati digitali.

Il libro offre una breve ma articolata  riflessione con numerosi spunti e suggerimenti su come interagire e confrontarsi con le nuove tecnnologie di cui è impossibile ignorare l'impatto e gli effetti sui ragazzi. Un richiamo ad una maggiore consapevolezza, all'apprendimento e alla diffusa conoscenza tecnologica per saper affrontare in modo adeguato le nuove sfide contemporanee.

 


Pubblicato e in distribuzione il mio ottavo libro in formato e-book. Un libro dedicato a genitori che non vogliono perdere il contatto con i loro figli nativi digitali e che vogliono interagire in modo proattivo con le nuove tecnologie, affincando i ragazzi e fornendo loro il massimo aiuto possibile. Il nuovo ebook è disponibile online per l'acquisto unitamente ai sette precedenti già pubblicatiTablet: trasformazioni cognitive e socioculturaliTablet a scuola: come cambia la didattica, Internet e nuove tecnologie: non tutto è quello che sembra, La solitudine del social networker, e Nei labirinti della tecnologia, 80 identikit digitali e APP Marketing: lo sviluppo non è che l'inizio. L'ebook è pubblicato nella collana Technovision di Delos Digital.

 

Leggi tutto...
 
Possiamo dire addio alla verità? PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Mazzucchelli   

Retidivalore segnala un incontro promosso dalla Fondazione Achille Grandi per il Bene Comune in cui si svolgerà la presentazione del libro Complessità, un’introduzione semplice di Ignazio Licata (duepunti edizioni).

Cos’è la complessità? Qual è la relazione tra epistemologia ed economia?
Come ammoniva Tommaso d’Aquino il nostro conoscere è “Adaequatio intellectus et rei”: cioè la verità non è data una volta per tutte e il nostro sforzo non è quello del ‘controllo assoluto’ né quello della ‘costruzione di mondi razionali’, ma adattarsi a ciò che la realtà ci propone ben sapendo che l’irriducibile complessità del reale ci porrà di fronte in maniera inaspettata a dei ‘cigni neri’, a ciò che mai avremmo potuto prevedere.

Leggi tutto...
 
Solotablet, un nuovo progetto PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Mazzucchelli   

Nasce il portale web SOLOTABLET, uno spazio dedicato al tablet come strumento di lavoro per l’impresa.

(Un mio progetto nato dalla collaborazione con Carlo Bongiovanni, Ftancesco Saviano, Giulio Rusciano e Massimiliano Abiusi)

Milano: Lunedì 11 aprile 2011 – Frutto della collaborazione tra professionisti con competenze marketing, web, sviluppo software e media design, nasce il portale web www.solotablet.it ( www.tabletimpresa.it ). Aperto alla collaborazione il progetto è finalizzato a fornire informazioni, approfondimenti, risorse, opportunità di incontro, professionali e di business, a quanti stanno sperimentando il tablet come strumento di lavoro all’interno dell’azienda.

Grazie alla Apple e al suo iPad che ha fatto da apripista innovatore e rivoluzionario, il tablet ha già trovato in rete folle entusiaste di fan, blogger e professionisti della comunicazione che si stanno cimentando con portali più o meno tematici a informare e a raccontare le novità di un oggetto le cui future potenzialità sono per il momento ancora semplicemente percepite.

Leggi tutto...
 
Riflessioni sistemiche PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Mazzucchelli   

Segnaliamo l'uscita del quinto numero della rivista telematica Riflessioni Sistemiche dal titolo " I processi nell'approccio sistemico". La monografia contiene 16 saggi di grande interesse e qualità, e rappresenta un importante archivio di idee e modelli per chi vuole approfondire il pensiero sistemico.

Leggi tutto...
 
Scienza, democrazia e retorica PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Mazzucchelli   
LEBOWSKI-4" Che sia sempre più urgente prendere atto che la partita giocata dalla scienza non è una partita a due (il ricercatore e la natura) ma bensì una partita a tre ( il ricercatore, la natura e la comunità).... è dimostrato dalla ricerca nei campi delle neuroscienze, della biologia molecolare e della biomedicina, di enorme interesse culturale ed economico. Qui lo schieramento dei programmi di ricerca, le "immagini" ed i "vincoli sul corpo della conoscenza" (Elkana), sono tali da rendere davvero difficile una demarcazione tra un ideale "contenuto scientifico" e le strategie retoriche per affermare e promuovere non soltanto un'interpretazione dei dati in gioco ma un intero Theatrum mundi sul quale si organizza una specifica articolazione delle conoscenze."
 
La citazione è tratta da un articolo di Ignazio Licata pubblicato nella sua rubrica ApertaMente ospitata sul portale del Sole24ore. 
Da leggere fino in fondo, compresi i commenti, soprattutto quello del professor Gianfranco Minati
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6