Messaggio
Reti di contatti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   

Le reti di contatti (network) definiscono una struttura qualsiasi di rete socialecomposta dalle persone che si conosscono, a partire dai parenti più prossimi fino ai conoscenti più lontani. La rete è più o meno ampia e si dilata numericamente e qualitativamente a seconda del numero e del tipo di attività e azioni che si sviluppano con l'obiettivo di fare nuove conoscenze, approfondire quelle esistenti, coltivare le relazioni ecc.

Fanno parte delle reti di contatti:

  • i membri della famiglia più o meno allargata
  • gli amici e i conoscenti ma anche gli amici degli amici, i vicini di casa, le persone del quartiere o del condominio in cui si abita ecc.;
  • i colleghi di lavoro, sia le persone con cui si stà lavorando sia quelle con cui si è lavorato in passato;
  • gli insegnanti e i professori di tutte le scuole  frequentate dalle materne all’università;
  • i compagni di scuola o di università, i compagni di gioco, ecc.
  • i membri di organizzazioni di cui fai si è fatto o si fa parte come le associazioni sportive, culturali, di volontariato, ecc.;
  • i professionisti a cui ci si rivolge, quali il dottore, il dentista, il parrucchiere, l’idraulico ecc..

Oggi le reti di contatti sono diventate uno strumento potente di social e professional networking ma pochi sanno che una delle prime applicazione del concetto è stato fatto nel 2003 da Jay Cross, teorico dell’apprendimento informale. Partendo dalla aconsiderazione che l'insegnamento tradizionale non fosse più sufficiente per affrontare la complessità della società moderne e post-moderna, una società sempre più caratterizzata da chi si conosce piuttosto che da quello che si sa o si sa fare. Da questa considerazione Cross ha sviluppato percorsi formativi in grado di sfruttare le relazioni che si stabiliscono con i colleghi per condividere le informazioni e conoscere cose nuove assieme ad altre persone che hanno le stesse passioni e gli stessi interessi.

 

 

Le reti di contatti praticano il networking in modo naturale come strumento utile, intuitivo e spontaneo nella vita quotidiana per costruire, mantenere, coltivare relazioni più o meno strette con altre persone che partecipano alla stessa rete. La rete cambia in modo casuale e spontaneo e non richiede una volontà specifica di networking. Un incontro al bar, al ristorante, su facebook o sull'ascensore di casa favoriscono in modo naturale nuovi contatti, conosceze e relazioni sociali. Il networking è una capacità umana che non abbiamo bisogno di usare in modo sistematico ma torna molto utile per raggiungere obiettivi personali e professionali permettendoci di ricercare e trovare informazioni, supporto e collaborazione dagli altri. La cosa interessante del networking, già descritto da tempo dalle scienze sociali e oggi più comprensibile grazie alle conoscenze della teorie delle reti e alla pratica online su Internet, è la sua capacità di crescita esponenziale.

L'affermarsi di internet e della rete delle reti ha favorito l'evoluzione delle reti di contatti e del networking in esse praticat. Mentre nella vita reale il networking è fatto prevalentemente dal passaparola che permette di interagire con le persone che già si conoscnono per comunicare loro una situazione, un problema o una necessità, online il passaparola è diventato più facile ed efficace grazie al ricorso a strumenti informatici e digitali potenti quali le email, le mailing list, le chat e i gruppi di lavoro. Il passaparola all'interno di reti di contatti di lavoro permette il networking professionale finalizato a manetenere sempre aggiornato e comunicato il proprio profilo professionale per stare sul mercato in modo attivo con le proprie competenze, conoscenze ed esperienze. Lo strumento networking in generale e in particolare le applicazioni di networking ( linkedin, Viadeo, Xing, facebook ecc.) permettono anche a networker esperti di operare in modo sistematico e organizzato sfruttando le potenzialità delle reti e delle connessioni/rese possibili dalle stesse per un networking più mirato e finalizzato a scopi e obiettivi specifici.




Commenti
Nuovo Cerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."