Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni clicca su Privacy Policy nel menu che trovi in fondo alla pagina a destra. (Cookie e Privacy Policy)

 

 

Tecnologiche, sociali, relazionali e professionali

 

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

1] La complessità come metafora dello sviluppo

Carlo Mazzucchelli

Primo pomeriggio (giovedì 16 Novembre 2006)

La complessità come metafora dello sviluppo

Fino ad oggi la complessità è stata affrontata .. semplicemente. Forse anche banalmente.

E’ vissuta sull’emozione di alcuni slogan. Uno per tutti: “sull’orlo del caos”. Che è tanto folcloristico quando scientificamente senza senso.

E’ stata parcellizzata in specializzazioni. Esistono almeno cinque “mondi” che possono essere ricondotti alla “complessità”:

  1.  
    1. La complessità anglosassone, di tipo riduzionista, fondata sul concetto di rete e che usa come strumento di punta” le equazioni differenziali non lineari.
    2. La complessità latina che si fonda sulla metafora dei sistemi autopoietici.
    3. La complessità orientale che si manifesta nelle forme della religione.
    4. La complessità filosofica che si manifesta nel pensiero post moderno.
    5. La complessità nascosta che trova nella meccanica quantistica la sua espressione più compiuta.

E’ mancato uno sforzo di finalizzazione, di immersione nel reale. La complessità non è diventata cioè la cultura di riferimento delle classi dirigenti perché non ha fornito nuove chiavi di lettura ai problemi più rilevanti del nostro tempo

Per costruire una nuova cultura di sviluppo è necessario innanzitutto sintetizzare ed immergere nel reale la metafora della complessità.

La metafora dell’isola può essere la sintesi più adeguata per comprendere le dinamiche dello sviluppo.

Un processo di sviluppo nasce da attori trasgressivi che hanno in uggia per qualche ragione il presente e che riescono ad immergersi nella rete di opportunità e di risorse nuove o che non sono ancora utilizzate. Solo con la voglia di trasgredire il mondo che esiste, si riesce a surfeggiare liberamente e gioiosamente tra le onde. Le risorse e le opportunità sono solo potenzialità, sono volghi dispersi che si muovono con il ritmo di onde, che a volte si alzano orgogliose, ma, poi, ritornano mare e piangono il loro orgoglio effimero. Perché il surfeggiare non sia un vagare senza fine che fa perdere senso alle onde, è necessario che qualche onda speciale riesca a profetare. Cioè ad immaginare quello che ancora non c’è: che queste onde possano stabilizzarsi in isole. Così questo surfista audace e generoso raduna il popolo delle onde raccontando il suo sogno di una nuova isola. E le onde accorrono perché non aspettano altro: dopo tutto ogni onda, alla fine,vuole trasformarsi in un’isola.

Ma il profeta non disegna i dettagli dell’isola. Non ne stabilisce le coste, non ne eleva i monti, non ne convoglia i fiumi. Egli riesce ad immaginare che le onde di un tratto di mare possano stare insieme alte ed orgogliose per sempre, trasformando la loro spuma in roccia perenne. Ma poi lascia che le onde disegnino l’isola! Che ogni onda decida se diventare roccia, sabbia, monte o fiume!

Egli fa solo in modo che questo disegnare sia sempre coerente e porti ad un’isola bella per lui e per le onde. Un isola nella quale ogni onda senta l’orgoglio di essere fiore o sabbia. L’orgoglio di essere quel fiore o quella sabbia che ha dato senso al suo navigare nel mare e che trasforma la sua voglia di trasgressione in un nuovo presente.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Un ciclo di incontri sulla complessità aperto a tutti

Una proposta culturale per facilitare la comprensione del contesto particolare che caratterizza la nostra realtà, attraverso le metafore e i modelli della teoria della complessità.  Una provocazione sui temi dello sviluppo dei sistemi umani (strategie, organizzazione, formazione, mercato, ecc). Un invito a partecipare rivolto a manager e top manager in realtà private, pubbliche e no-profit. Ma anche a professionisti, consulenti di direzione, esperti di organizzazione, di marketing e formatori.


Il Luogo dei nostri incontri

presso AtmanProject Srl

Via Settala 1

20124 Milano

Metropolitana linea rossa fermata Porta Venezia

primo incontro:

 Giovedì 16 Novembre 2006

dalle ore 16 alle 18


Programma e durata degli incontri

Un incontro settimanale aperto a tutti

Il programma ha come obiettivo la riflessione sulle metafore della complessità applicate agli ambiti multidisciplinari che interessano lo sviluppo dei siostemi umani e la costruzione di nuove mappe della conoscenza legate ai processi di sviluppo esterni ed interni all’organizzazione:

  1. La complessità come metafora dello sviluppo  (giovedì 16 Novembre 2006)
  2. Lo sviluppo strategico (giovedì 23 novembre)
  3. Lo sviluppo “politico-sociale” (giovedì 30 novembre)
  4. Lo sviluppo organizzativo  (giovedì 14 dicembre)
  5. Lo sviluppo del mercato (giovedì 11 gennaio)
  6. Lo sviluppo personale    (giovedì 18 gennaio)

Il percorso di ricerca organizzato si è sviluppato nell’arco di tre mesi, con cadenza settimanale e era aperto alla collaborazione di quanti intendano approfondire con noi i temi dello sviluppo dei sistemi umani nel nuovo millennio ed elaborare insieme nuovi concetti, nuovi linguaggi e nuovi modelli per costruire una nuova mappa della conoscenza.

La mappa della conoscenza elaborata durante gli incontri settimanali costituirà la struttura di partenza di un portale finalizzato a rendere disponibili un sistema ‘emergente’ di conoscenze e competenze di impresa.


Tema e Impostazione degli incontri

La nostra proposta nasce dalla constatazione che non esistono strumenti adeguati per gestire lo sviluppo dei sistemi umani e dalla convinzione che forse ad essere sbagliata è la nostra visione del mondo.

Utilizzando la metafora della complessità però la visione del mondo può essere cambiata così come è possibile costruire nuovi strumenti, modelli e metodologie per gestire lo sviluppo dei sistemi umani.

E’ un percorso intrapreso da molti, che ha prodotto risultati ancora sconosciuti, e molto più avanzati di quelli oggi ufficialmente disponibili.

E’ nostra intenzione continuare questo percorso con contributi di realizzazione originali e soprattutto mettendo a disposizione un ambito fisico e online di dialogo e discussione, nel quale tutti i partecipanti possano contribuire con le loro conoscenze, professionalità, idee e visioni del mondo.

La nostra sfida è la costruzione di una cultura radicalmente nuova, utile per favorire sviluppo economico, sociale, politico, istituzionale e culturale.

In questi pomeriggi elaboreremo la “materia prima” per costruire questa nuova cultura di sviluppo.


Sviluppo degli incontri

Il nostro progetto avrà un suo prologo il pomeriggio di Giovedi 26 Ottobre, data del nostro primo incontro a calendario. La giornata sarà introdotta da Francesco Zanotti di AtmanProject che presenterà visione, obiettivi, temi e impostazione del programma con l’obiettivo trasgressivo e provocatorio di favorire una immediata e aperta discussione tra i partecipanti sul progetto, sulla sua impostazione e organizzazione.

Ogni incontro prevede un intervento tematico della durata di un’ora che verrà tenuto da Francesco Zanotti o da altri relatori a cui seguirà una discussione aperta della stessa durata.

I partecipanti all’incontro possono proporsi per interventi o testimonianze.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Libri scritti da Italiani:


  1. Prede o ragni? Uomini e organizzazioni nella ragnatela della complessità 
    De Toni Alberto; Comello Luca ; UTET Libreria
    € 35,00 ( recensione1, recensione2 , )
  2. Organizzazioni e complessità. Muoversi tra ordine e caos per affrontare il cambiamento
    Franco Angeli
    € 24,00
  3. Valore, complessità e imprese. Modelli e strumenti per la misurazione e il governo del valore e della complessità 
    Comuzzi Eugenio ; Giappichelli
    € 34,00
  4. Complessità e gestione strategica delle risorse umane 
    Franco Angeli
    € 16,50
  5. Comunicazione e sistemi. Psicologia della complessità 
    Villamira Marco A.; Manzotti Riccardo ; Franco Angeli
    € 25,00
  6. La memoria della regina. Pensiero, complessità, formazione 
    Fabbri Montesano Donata ; Guerini e Associati
    € 14,50
  7. La danza del cosmo. Complessità e armonia dell'universo
    Del Re Giuseppe ; UTET
  8. L'innovazione delle scelte strategiche in condizioni di crescente complessità. Risorse, processi e competenze per la creazione di valore nel nuovo scenario ... 
    Carrus P. Paolo; Melis Giuseppe ; Franco Angeli
    € 12,00
  9. Modelli per la complessità. La simulazione ad agenti in economia
    Il Mulino
    € 32,00
  10. Paideia e tragedia greca. Educazione e complessità
    Cuccurullo Salvatore ; Franco Angeli
  11. Formare per la complessità. Figure professionali e competenze sistemiche 
    Franco Angeli
    € 30,00
  12. Il momento della complessità. L'emergere di una cultura a rete
    Taylor Mark C. ; Codice
    € 30,00 
  13. BOCCHI, Gianluca e CERUTI, Mauro: La sfida della complessità, Milano, Feltrinelli, 1985
  14. SERRA, R., ZANARINI, G.: Tra ordine e caos. Autoorganizzazione e imprevedibilità nei sistemi complessi, CLUEB, 1986
  15. GALLINO, Luciano: L'incerta alleanza. Modelli e relazioni tra scienze umane e scienze naturali , Torino, Einaudi, 1992
  16. R. Serra, G. Zanarini: Sistemi Complessi e Processi Cognitivi - Calderini 1994
  17. A. Vulpiano - Determinismo e caos - La Nuova Italia Scientifica 1994
  18. L. Cresci - Le curve celebri - Muzzio Editore 1998
  19. Pensare la complessità
    Costantino Salvatore; Rinaldi Cirus ; Promopress
    € 35,00
  20. Caos e complessità. Nuove sfide per la bioetica
    Gallinaro Roberto ; Edizioni Scientifiche Italiane
    € 8,70
  21. Formare alla complessità. Prospettive dell'educazione nelle società globali
    Callari Galli Matilde; Cambi Franco; Ceruti Mauro ; Carocci
    € 17,80
  22. L'impresa sistema vitale tra complessità e complicazione. Implementazione di un sistema esperto per le decisioni di marketing 
    Nigro Claudio ; Giappichelli
    € 30,00
  23. Networking. Saper stare nella complessità delle reti organizzative
    Pasqui Stefano ; Animamundi
    € 14,00
  24. Non linearità, caos, complessità. Le dinamiche dei sistemi naturali e sociali
    Bertuglia Cristoforo S.; Vaio Franco ; Bollati Boringhieri
    € 34,00
  25. Oltre la fidelizzazione. Il marketing nell'era della complessità
    Cavallone Mauro ; Franco Angeli
    € 14,50
  26. Un viandante della complessità. Morin filosofo a Messina
    Morin Edgar; Cotroneo Girolamo; Gembillo Giuseppe ; Siciliano
    € 6,00
  27. Complessità e distretti industriali: dinamiche, modelli, casi reali
    Il Mulino     Quasi irreperibile
    € 34,75
  28. Le organizzazioni nella complessità. Lineamenti di teoria dell'organizzazione
    Usai Giuseppe ; CEDAM
    € 29,00
  29. La complessità in educazione. Società cognitiva e sistema formativo integrato
    Pampanini Giovanni ; Armando
    € 12,39
  30. Culture della complessità
    CISU
    € 24,00
  31. Conoscenza, complessità e sistemi di imprese
    Dagnino G. Battista ; Giappichelli
    € 18,59
  32. Formicai, imperi, cervelli. Introduzione alla scienza della complessità
    Gandolfi Alberto ; Bollati Boringhieri
    € 23,24
  33. L'organizzazione semplice. La sfida alla complessità inutile
    Turati Carlo ; EGEA
    € 22,00
  34. Caos e complessità
    CUEN
    € 7,23
  35. La logica della complessità. Introduzione alle teorie dei sistemi
    De Angelis Valentina ; Mondadori Bruno
    € 12,91
  36. La memoria della regina. Pensiero, complessità, formazione
    Fabbri Montesano Donata ; Guerini e Associati     
    € 12,50
  37. La hybris dell'onniscienza e la sfida della complessità.....      Ceruti M.; Feltrinelli, Milano - 1985

Libri scritti da stranieri e pubblicati in italiano:


  1. KELLY, Kevin, News Rules for the New Economy: 10 Radical Straytegies for a Connected Word, Viking–Penguin, New York, 1997; trad. it. Nuove regole per un nuovo mondo. Un decalogo per chi vuole cavalcare le nuove tecnologie e non esserne scavalcato, Firenze, Ponte alle Grazie, 1999
  2. MATURANA, Humberto & VARELA, Francisco, Autopoiesis and Cognition. The Realization of the Living, Dordrecht, Holland: D. Reidel Publishing Company, 1980; tr. it. Autopoiesi e cognizione. La realizzazione del vivente,Venezia: Marsilio, 1985
  3. KAUFFMAN, Stuart, At Home in the Universe. The Search for the Laws of Self-Organizazion and Complexity, Oxford University Press, 1995, trad. it. A casa nell'universo, Editori Riuniti, Roma, 2000
  4. CAPRA, Fritjof, The Web of Life, New York, Doubleday-Anchor Book, 1996; trad. it. La rete della vita , Rizzoli, 1997
  5. M. M. Waldrop - Complessità - Instar Libri 1995
  6. J. Gleick - Caos - Rizzoli 1989
  7. Educare per l'era planetaria. Il pensiero complesso come metodo di apprendimento
    Morin Edgar; Ciurana Émilio-Roger; Domingo Motta Raúl ; Armando
    € 14,00 
  8.  Un viandante della complessità. Morin filosofo a Messina
    Morin Edgar; Cotroneo Girolamo; Gembillo Giuseppe ; Siciliano
    € 6,00 

I miei e-book

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto

Per contattarmi

Email

Linkedin

Facebook

 

Informazioni

Informazioni

Privacy policy

Coockie Policy

Copyrights

Ringraziamenti

 

 

SoloTablet

Nato come progetto editoriale nel 2010, SoloTablet è diventato un punto di riferimento online importante per quanti sono interessati alle nuove tecnologie ed a un loro utilizzo critico e consapevole. SoloTablet contribuisce da sempre alla conoscenza delle nuove tecnologie e all'innovazione con narrazioni, riflessioni e approfondimenti su soluzioni, ambiti di applicazione, stili di vita, euristiche, buone pratiche, referenze e casi di studio.


Retidivalore è un progetto di Carlo Mazzucchelli - Creato nel 2009 è oggi utilizzato prevalentemente come semplice contenitore di informazioni online.

Copyright Retidivalore 2009-2017 - All Rights Reserved.

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper